La Disa srl attraverso la rete di professionisti con cui collabora si è specializzata nella riconversione di complessi industriali realizzando condomini artigianali/industriali di PMI, di particolare interesse nelle realtà territoriali del nostro paese, in quanto consentono di svolgere la propria attività in ambienti specifici, su misura e sicuri, con un notevole abbattimento dei costi di gestione (spazi esterni e vigilanza).

La Disa srl ha realizzato diversi complessi industriali, artigianali e commerciali, rappresentati nelle immagini seguenti:

Centro Eldorado, nato a Casavatore nel 2003, da un progetto di riconversione dell’ex fabbrica Eldorado, ove si producevano contenitori per gelati. 

Il complesso è stato per diversi anni dismesso e abbandonato, ma attraverso le sinergie imprenditoriali e professionali ha consentito lo sviluppo di un area poco rappresentata e che oggi ospita diverse realtà aziendali di spicco sul territorio comunale. Gli uffici della Disa srl, sono ubicati all’interno di una struttura facente parte del complesso e realizzata col progetto di riconversione.
 
 
Uffici Disa srl

Il complesso C.R.I. ospita diverse realtà aziendali il cui lay out produttivo è stato completamente progettato dalla Disa srl, fra le quali:

Produzione calzaturiera femminile Glamour srl


Glamour srl esterno Glamour srl interno Glamour srl sala riunioni
Fig .01 Prospetto esterno Fig .02  Impianto di produzione calzaturiero Fig .03 Sala riunioni

 

 

Le Crantò Park Le Crantò Park è un villaggio residenziale-commerciale che si compone di fabbricati residenziali costruiti con innovative tecnologie strutturali ed energetiche che offrono ridotti costi di gestione relativamente alla manutenzione ed ai consumi energetici. 

Il fabbricato residenziale possiede un piano interrato adibito a box-auto, capace di soddisfare le esigenze delle unità immobiliari e asservito da un doppio ingresso carrabile che consente evitare la presenza di transito auto al piano terra adibito esclusivamente a verde attrezzato e percorsi pedonali, e straordinariamente all'ingresso di mezzi di soccorso.